5G, I CONSUMATORI DARANNO FIDUCIA AGLI OPERATORI TELEFONICI?

telecomunicazioni, Utenze

Secondo una recente analisi effettuata da una società di telecomunicazioni tra milioni di consumatori, è emersa la curiosità di instaurare le basi per adottare la rete 5G.I consumatori hanno mostrato interesse in determinate richieste che, a parer loro, necessitano dell’intervento degli operatori delle telecomunicazioni. Infatti, il mercato di settore non risulta essere di facile comprensione per gli utenti, tanto che questi ultimi non utilizzano gli apparecchi elettronici acquistati per le loro caratteristiche effettive, riducendone il loro livello di soddisfazione.

Gli utenti cercherebbero l’offerta migliore, quanto più possibile senza limiti per ritenersi realmente soddisfatti, perciò gli operatori dovranno attuare delle politiche di marketing quanto più efficaci. Moltissimi sono i consumatori che lasciano i giga inutilizzati e per questo motivo vorrebbero rendere cumulabili quelli in eccesso per poterli aggiungere al quantitativo spettante il mese successivo. Sempre più elevata è la richiesta dei consumatori di avere maggiore rapidità di connessione, anche sui contratti wireless, piuttosto che sui pacchetti dati che vorrebbero sempre di più renderli personalizzabili.

La rete 5G sembrerebbe graditissima agli utenti considerati nell’analisi ma questo implicherebbe, oltre a migliori prestazioni, anche maggiori costi che non tutti i consumatori sono disposti a pagare. L’unica cosa che accomuna la maggioranza degli utenti è la richiesta agli operatori di evitare politiche di marketing fuorvianti dal core della reale offerta. L’accettazione di tale richiesta incrementerebbe il livello di fiducia degli utenti nei confronti degli operatori delle telecomunicazioni.