L’EVOLUZIONE DEI COMPORTAMENTI DEGLI ITALIANI ALL’INTERNO DEGLI STORE ALIMENTARI

Alimentazione

Spesso si sente parlare dei cambiamenti delle attitudini dei consumatori italiani e ancor di più delle loro attitudini alimentari e di fare la spesa che sono in costante evoluzione. Ma cosa sarà cambiato nei clienti? Secondo alcuni studi i consumatori italiani mostrano maggiore attenzione sia ai prodotti da acquistare sia al budget a loro disposizione. In particolare, emerge che la frequenza dei consumatori che visitano gli store alimentari è aumentata e lo scontrino medio di un italiano è diminuito rispetto agli anni precedenti e questo porta a pensare che i comportamenti di acquisto sono diventati più razionali e più studiati anche per coloro i quali possono concedersi qualche sgarro in più sul budget a disposizione.

Inoltre anche i tempi di permanenza all’interno degli store hanno subito una notevole variazione in quanto il consumatore, essendo provvisto della lista dei prodotti da acquistare a differenza di quanto accadeva in passato quando il consumatore decideva cosa acquistare all’interno del punto vendita. Precedentemente gli utenti erano maggiormente influenzati dalle campagne di marketing che avviavano le varie aziende, oggi invece queste ultime dovrebbero trovare altre strategie per conquistare l’attenzione degli utenti che si mostrano sempre più preparati sul pezzo. La loro preparazione è aumentata anche grazie alle innumerevoli piattaforme tecnologiche che permettono di comparare le varie promozioni presenti sul mercato.

Queste indagini ci permettono di capire le nuove attitudini degli italiani e come sta cambiando l’Italia, in modo tale che anche gli store alimentari adeguino la loro gestione per riuscire ad attirare l’attenzione dei clienti ed adeguare la loro offerta quanto più possibile alla domanda.