COMUNICATO STAMPA – Incendio centro smaltimenti via Salaria, U.Di.Con.: “Presentiamo esposto”

Comunicati Stampa

Roma, 11/12/2018 – “L’incendio avvenuto stamattina all’alba nello stabilimento di trattamento dei rifiuti in via Salaria 907, dimostra quanto i cittadini di Roma nord facessero bene a chiederne la chiusura ormai da tempo – scrive in una nota il Presidente Regionale U.Di.Con. Lazio, Martina Donini – si stima che siano andati a fuoco oltre 2 mila metri quadrati e l’odore ha raggiunto diverse aree della zona ma non solo. I centri abitati sono stati colpiti di primo mattino da un forte odore di bruciato, in particolare nella zona che comprende la borgata Fidene”.

Brucia lo stabilimento di trattamento dei rifiuti in via Salaria 907, sito nella periferia nord-orientale di Roma. Il tutto è iniziato all’alba, intorno alle 4:30, quando un capannone di oltre 2 mila metri quadrati ha iniziato a prendere fuoco rilasciando un odore acre che ha inondato tutte le abitazioni circostanti, raggiungendo anche altre zone della città.

“L’impianto di Salaria è sulla bocca di molti cittadini e anche di molte Istituzioni da qualche tempo, ma perché allora non è stato fatto qualcosa prima che accadesse questo? Ci ritroviamo sempre a parlare di soluzioni che potevano essere prese ma che sono rimaste ai box – conclude Donini – bisogna agire per la tutela dei cittadini e noi lo faremo presentando un esposto in maniera tale da identificare le responsabilità a fronte di quanto successo e ci riserveremo di intentare altre azioni per i consumatori”.