Emergenza incidenti stradali, U.Di.Con.: “Troppi casi nel comune di Grottaferrata”

Comunicati Stampa, Trasporti

Roma, 04/03/2019 –Negli ultimi mesi abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte dei residenti del comune di Grottaferrata, in provincia di Roma, allarmati dal numero crescente di incidenti stradali – scrive in una nota il presidente regionale U.DI.CON. Lazio,  Martina Donini – in particolare si è riscontrato un aumento di incidenti che riguardano soprattutto l’investimento di  pedoni, ciò significa che la causa è da ricercarsi nella visibilità delle strisce pedonali, ma questo il Comune avrebbe già dovuto prevederlo installando, ad esempio, i nuovi rilevatori luminosi”.

È preoccupante la situazione nel comune di Grottaferrata, dove le strisce pedonali non sarebbero sufficientemente visibili, causando numerosi disagi ai cittadini.

“L’assenza, o  meglio lo “scolorimento” della segnaletica stradale, in particolare quella delle strisce pedonali aumenterebbe la difficoltà dei guidatori nell’individuare gli attraversamenti pedonali, oltre a creare un aumento drastico della mancata tutela dei cittadini. L’U.Di.Con. – continua Donini – dal 2011 è impegnata sul tema della sicurezza stradale, tanto che negli anni si sono organizzato dei convegni a livello nazionale per informare e sensibilizzare i cittadini sull’importanza del tema, allo stesso tempo però è doveroso che ci sia un’attenzione costante da parte dei comuni. Per tali ragioni – conclude Donini – chiediamo al Comune di Grottaferrata di mettere in atto tutti i provvedimenti idonei a rimuovere le problematiche in questione e ad adottare misure che garantiscano la sicurezza dei cittadini”.