TX ACTIVE: IL NUOVO MODO DI PROTEGGERE IL NOSTRO AMBIENTE

Casa e Condominio

Lo smog è sempre stato un enorme problema da vivere, soprattutto nelle grandi città. Con l’aumentare della popolazione, l’incremento di emissione di co2 nell’ aria è in continua e drastica crescita. Dalle nostre abitazioni alle nostre autovetture, insomma ovunque e chiunque, quotidianamente, emetta nell’ aria co2. Col passare degli anni però, tante sono state le iniziative per contrastare questo fenomeno, dalla quasi totale cancellazione delle macchine a diesel, alla nascita di nuove macchine a zero emissioni di co2, come ad esempio quelle ibride ed elettriche. Anche nelle nostre abitazioni, tanti nuovi elettrodomestici si stanno adeguando alle nuove misure anti smog. Parlando appunto di abitazioni, da qualche anno è nata una nuova metodologia di contrastare l’inquinamento atmosferico. Invenzione attribuita ad un chimico italiano di nome Luigi cassar, il quale nei laboratori di italcementi, ha inventato uno speciale cemento in grado di combattere gli inquinanti organici ed inorganici presenti nell’aria. Lo speciale cemento in questione si chiama, TX ACTIVE, il quale costruito all’esterno degli edifici permette agli stessi di rimanere piu’ puliti nel tempo, ed anche neutralizzare i componenti inquinanti migliorando cosi’ la qualita’ dell’aria. Nella messa in costruzione è sufficiente un sottile strato di rivestimento tx active per ottenere questi risultati. La primissima costruzione con questo tipo di materiale, fu nel 1996, nella chiesa di Dives in misericordia a Roma. In base a degli studi approfonditi, è emerso che le superfici rivestite con questo tipo di prodotto riducono di circa il 70% l’ossido di azoto contenuto nell’aria. Per far capire quanto questo materiale puo’ essere molto importante per contrastare l’inquinamento atmosferico, basti pensare che ad esempio una città come Milano, i ricercatori hanno calcolato che rivestire il 15% delle superfici urbane con il tx active, consentirebbe la riduzione dell’inquinamento di circa il 55%.