Distribuzione 60 tablet alle scuole insieme ad associazioni dei consumatori e Regione Lazio

Comunicati Stampa, Progetto COVID-19

Roma, 8 novembre 2021 – Un supporto concreto dalla Regione Lazio e Ministero Sviluppo Economico, attraverso le Associazioni di Consumatori iscritte nel Registro regionale, per venire incontro alle difficoltà che alcune famiglie con figli in età scolare incontrano a causa della pandemia da COVID-19: la consegna di 60 Tablet a scuole del territorio laziale per restare connessi e dare continuità alla formazione scolastica.

La consegna dei 60 Tablet alle Scuole laziali avverrà mercoledì 10 novembre p.v. alle 10.30 presso la Regione Lazio (Sala Tevere – Via Cristoforo Colombo, 212) alla presenza di:

  • Paolo Orneli, Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start–Up e Innovazione;
  • Claudio Di Bernardino, Assessore al lavoro, Scuola e Formazione;
  • Giovanna Maria Recchia, Direttore regionale Sviluppo Economico, Attività produttive e Ricerca;
  • Pino Bendandi, Presidente del CRCUComitato Regionale Consumatori e Utenti;
  • Associazioni di Consumatori iscritte al Registro Regionale CRCU (ADICONSUM Lazio Roma Capitale e Rieti, ADOC Roma e Lazio, ADUSBEF, A.E.C.I. Lazio, ASSOCONFAM Associazione Consumatori e Famiglie, Associazione Culturale Cento Giovani, ASSO-CONS-ITALIA, ASSO-CONSUM Regionale Lazio, ASSOUTENTI Lazio, Casa dei Diritti Sociali Lazio, CITTADINANZATTIVA Lazio, CODACONS Lazio, CODICI Lazio, CONFCONSUMATORI Lazio, FEDERCONSUMATORI Lazio, KONSUMER Italia, Movimento Difesa del Cittadino Lazio, U.DI.CON. Regionale Lazio, UGCONS Lazio);
  • Fabio Rifici, CEO di Microtech Italia srl;
  • Scuole laziali

 

“In questo momento storico unico e delicato – commenta Pino Bendandi Presidente del CRCU – le Associazioni di Consumatori della Regione Lazio continuano ad essere vicine ai cittadini e alle loro famiglie, soprattutto a chi ha più bisogno. Per questo motivo abbiamo deciso di donare 60 tablet tra le Scuole individuate dalla Regione Lazio. Speriamo che questo gesto permetta, ai ragazzi che non se lo potevano permettere, di avere nella loro formazione e crescita culturale la continuità necessaria”.

 

Una sinergia di sforzi e intenti da parte di Associazioni di Consumatori laziali e Istituzioni per venire incontro in maniera concreta a quella parte di popolazione, che, in questo momento di difficoltà, non può partecipare alle lezioni a distanza per mancanza di mezzi o che, più in generale, è priva di supporti informatici in maniera da contrastare ed evitare il più possibile l’esclusione degli studenti dalla collettività e dall’educazione scolastica.

 

I Tablet distribuiti – completi di cover e assicurazione kasko – sono prodotti dalla Microtech Italia srl, start-up italiana specializzata in dispositivi hi-tech, scelta perché quasi unica nel suo genere. Ogni dispositivo Microtech è realizzato per offrire qualità e design italiano, un modello di libera scelta del sistema operativo, tecnologia semplificata ed innovazione.

 

L’evento sarà trasmesso in streaming sui canali social delle Associazioni di Consumatori.

L’iniziativa è promossa dalla Regione Lazio e dalle Associazioni di Consumatori iscritte nel Registro regionale di Consumatori e Utenti con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico (riparto 2020) e organizzata dalle stesse Associazioni.