Super Green Pass: cosa cambia da oggi 06 dicembre 2021

25 Novembre 2021 | Sanità e Salute

Cambiano le regole dal 6 Dicembre al 15 Gennaio: l’accesso alle attività sarà differenziato per vaccinati contro il Covid, guariti dall’infezione, negativi al tampone, No Vax e No Tamp. Chi ha ricevuto il vaccino e chi è guarito dal Covid è in possesso di un Super Green Pass, non dovrà scaricarne uno nuovo e potrà accedere a tutte le attività in cui è richiesto. Chi invece non è vaccinato ma si sottopone a tampone antigenico o molecolare ha diritto al solo Green Pass di base e dunque all’accesso alle sole attività in cui è valido questo tipo di certificato.

Obbligo di certificazione verde base per il trasporto pubblico locale, come autobus e metro e per quanto riguarda i mezzi di media e lunga percorrenza. Sull’intera rete ferroviaria e per i mezzi pubblici resta sufficiente la certificazione verde semplice.

In caso di passaggio di un comune o di una regione dalla zona bianca o gialla fino a quella arancione, alle attività possono accedere i soli detentori del Green Pass rafforzato. Limitazioni sugli spostamenti e chiusure per tutti in zona rossa.

In zona bianca e gialla la consumazione al banco e al tavolo all’aperto in bar e ristoranti è consentita in zona bianca e zona gialla senza green pass. In zona arancione, le stesse attività sono consentite solo ai possessori di Super green pass. Al chiuso, la consumazione al tavolo è consentita solo a chi ha il Super green pass a prescindere dal colore della zona.

Per gli ospiti in hotel è sufficiente avere il green pass base. In zona arancione serve il Super green pass. Allo stesso modo, chi soggiorna in un hotel può tranquillamente accedere alla sala ristorante, al bar, al centro benessere e alla piscina dell’hotel esibendo il green pass base.

Inoltre, le nuove regole prevedono che nei musei, archivi e biblioteche, in zona bianca e in zona gialla, non è necessario il super green pass. Diverso il caso dei cinema, teatri e sale da concerto, che rimarranno aperti con capienza al 100%, dove l’ingresso sarà possibile solo con il super green pass.

In palestre e piscine all’aperto in zona bianca o zona gialla è consentito l’ingresso anche senza green pass. In zona arancione, serve il Super green pass. Il green pass base è sufficiente in zona bianca e gialla, in zona arancione serve il certificato rafforzato. In zona bianca e gialla serve il tampone negativo per accedere agli spogliatoi.

Per altri eventi, che seguono cerimonie civili e religiose, sono esclusi dalle attività per cui è richiesto il super green pass. Per questi continuerà a bastare il green pass base anche dopo il 6 dicembre in zona bianca e gialla. In zona arancione, semaforo verde solo con il certificato rafforzato.