Feste natalizie: consigli utili per evitare sprechi di cibo

Alimentazione

In questo determinato periodo dell’anno, tra cenoni e pranzi in occasione delle festività natalizie, le tavole degli italiani risultano essere particolarmente ricche e abbondanti di cibo.

Vuoi perché i periodi di festa permettono alle famiglie di riunirsi e stare insieme, vuoi perché si preparano piatti che solitamente durante l’anno sono assenti dalle nostre tavole, la tendenza è quella di vivere il momento delle festività all’insegna dell’esagerazione.

È quasi scontato che questa propensione agli eccessi, possa comportare un considerevole spreco di cibo se non prendiamo degli accorgimenti in tal senso. E allora ecco alcuni consigli utili per evitare che la maggior parte del cibo finisca nei rifiuti e per risparmiare n po’ anche sul costo anche sulla spesa.

  • È importante organizzare il menù dei pranzi e dei cenoni sulla base del numero di persone presenti per acquistare effettivamente l’essenziale;

 

  • Fare una lista dettagliata dei prodotti da comprare e controllare ciò che è già disponibile in dispensa, onde evitare di comprare inutili doppioni;

 

  • Fare attenzioni alle offerte speciali come il 3×2, è necessario verificare la reale convenienza tra prezzo e quantità, è bene scegliere questo tipo promozione per i prodotti a lunga conservazione;

 

  • Fare attenzione alle scadenze dei prodotti, nella fretta degli acquisti per la spesa natalizia potrebbe capitare di acquistare prodotti in scadenza che finirebbero nella pattumiera;

 

  • Se ci sono avanzi, è opportuno riutilizzarli e rielaborarli in pietanze da consumare nei giorni successivi alle feste;

 

  • La maggior parte delle preparazioni possono essere surgelate e gustate in altre occasioni.