Bonus vista 2023: dal 5 maggio la domanda per richiederlo

8 Maggio 2023 | Sanità e Salute

A partire dalle ore 12:00 del 05 maggio è possibile richiedere il bonus occhiali da vista 2023. Si tratta di una misura introdotta dalla Legge di Bilancio 2021 che diventa operativa dopo due anni e che prevede l’erogazione di un contributo di 50,00 euro per l’acquisto di occhiali o lenti a contatto correttive.

Può beneficiare del “bonus vista” ciascun membro di un nucleo familiare con ISEE non superiore ai 10.000 euro, che nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023 ha acquistato o acquisterà occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Il bonus può essere richiesto una sola volta da ciascun componente della famiglia.

Il bonus vista può essere erogato in due modalità, sulla base di un acquisto già effettuato o di un acquisto da effettuare. Se gli occhiali o le lenti non sono ancora stati acquistati, è possibile richiedere un voucher di 50 euro spendibile entro 30 giorni dall’erogazione, presso i negozi e i fornitori che hanno aderito al bonus. Se gli occhiali o le lenti sono già state acquistate, a partire dal 01 gennaio 2021 entro e non oltre il 31 dicembre 2023, è possibile richiedere un rimborso presentando ricevuta o fattura.

Per quanto riguarda la procedura di richiesta del bonus, è possibile effettuarla sulla piattaforma web del Ministero della Salute, registrandosi con SPID, CIE – Carta d’Identità Elettronica o CNS – Carta Nazionale dei servizi. Nel caso in cui venga richiesto il voucher, dopo l’accesso all’area riservata e dopo l’inserimento dei dati richiesti, il voucher viene reso disponibile nella stessa area, dopo le opportune verifiche sui requisiti. Nel caso venga richiesto il rimborso della spesa, viene richiesto di indicare le coordinate IBAN su cui effettuare il rimborso e la copia della ricevuta o della fattura attestante l’acquisto.